Seleziona una pagina

Realizzata con il sostegno di MIBAC, Regione Emilia-Romagna, Comune di Forlì, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

domenica 17 novembre 2019 – Ore 18

Jaimie Branch Fly or Die

Jaimie Branch – tromba
Lester St Louis – violoncello
Jason Ajemian – contrabbasso
Chad Taylor – batteria

Un pilastro della scena jazz di Chicago e ora anche un’aggiunta recente e attiva alla scena newyorkese, Jaimie Branch è una trombettista d’avanguardia nota per i suoi “suoni spettrali”, come dice il New York Times. La sua formazione classica e la sua “voce unica capace di trasformare ogni ensemble di cui fa parte” (secondo Jazz Right Now) ha contribuito a una vasta gamma di progetti non solo nel jazz ma anche nel punk, nel noise, nell’elettronica e nell’hip-hop.

Il lavoro di Branch come compositrice e produttrice, oltre a quello di sideman per personaggi come William Parker e Matana Roberts, è tutto in mostra nel suo album di debutto Fly or Die, una corsa dinamica di 35 minuti che invita gli ascoltatori ad aprire le loro menti a una musica che non conosce genere, sesso, limiti.

Il nome scelto per questa sua formazione fa trasparire la sua natura senza compromessi, in cui gli straordinari membri, tutte star della scena statunitense (tra cui l’immenso Chad Taylor, vecchia conoscenza di Area Sismica), concorrono a una performance unica, a tratti anche divertente, a tratti dissacrante.

Ingresso 15 euro
Area Sismica è un circolo Arci

 

 

 

 

 

Fly or Die(ph. Peter Gannushkin)

 

 

 

 

 

Jaimie Branch (ph. Peter Gannushkin)


ultime news


tutte le news