Seleziona una pagina

Fosco17
opening Arianna Poli + Moriel

in collaborazione con youngER Card / Regione Emilia-Romagna e Sonda / Centro Musica Modena

Venerdì 29 novembre 2019

BRONSON
Via Cella 50, Madonna dell’Albero (Ravenna)
Inizio ore 21.30

ingresso gratuito per i possessori di youngER Card. I giovani tra i 14 e i 29 anni potranno sottoscriverla gratuitamente la sera del concerto
Prev: 10€ + dp Vivaticket http://bit.ly/Fosco17_Bronson o Fargo e Bronson Café
Cassa 10€

Luca Jacoboni è Fosco17, nato sotto i portici della città di Bologna con l’esigenza di scrivere le sfighe di una vita normalissima. Fosco17 fa musica da sempre, ma si chiama così da pochi mesi. Speaker radiofonico e ingegnere nella vita di tutti i giorni, Fosco17 è pop sintetico, si allontana dai dogmi dell’indie Italiano ma cresce sotto un non troppo velato astro pop, capace sì, di farti ballare, sì, di farti commuovere, ma sicuramente di farti cantare. In apertura Moriel, progetto solista del modenese Riccardo Moriello, e la ferraese Arianna Poli.

Dopo l’uscita del suo primo album, “Dodici Mesi”, l’8 novembre scorso, per Virgin Records/Trident Music, Fosco 17 è per la prima volta in tour.
“Dodici Mesi” è un disco che racconta in dodici atti una storia qualunque; dodici capitoli di un romanzo dal finale aperto, un’unica trama fatta di momenti diversi. Una raccolta di canzoni diverse che seguono una storia, che hanno movimento, che fanno parte della trasformazione di un bambino a cui piace vedere il mondo fatto di colori pastello, senza disordine, pulito, netto e immacolato.

«”Dodici Mesi” – spiega Jacoboni – è un disco che parla in prima persona delle storie di tutti, delle cose degli altri, parla di sé parlando per tutti. “Dodici Mesi” è un tempo, in cui c’è modo di crescere, di far passare gli anni, di diventare grandi o vecchi. Non ha uno spazio né un luogo, ha solo delle voci diverse che gli danno aria. Un film a puntate, una serie di quattro stagioni, un anno di dodici mesi».
Fosco17 è capace di fuggire dallo stereotipo della canzone pop italiana, grazie a un songwriting elegante che incontra l’urban pop, ma i suoi brani restano comunque impressi per semplicità e leggerezza. Fosco17 è l’anti-stereotipo, che vive nei luoghi comuni, l’anti-stravagante che canta storie originali, è l’anti-eccentrico che risulta insolito. Fosco17 è anti pop e commerciale; più semplicemente è Pop-Sintetico.

ARIANNA POLI
Arianna Poli nasce un mercoledì di fine secolo e il papà le dice che magari un giorno farà l’attrice. Lei, invece, canta sempre ai concerti di natale a scuola e mette cover su youtube registrate in camera sua. Dopo qualche anno di esperienza in un gruppo alternative rock, nel luglio 2017 inizia a esibirsi da sola, con la sua chitarra, in giro per la provincia di Ferrara, proponendo brani inediti scritti soprattutto durante le ore di matematica al liceo. Con l’avvento del 2018 comincia anche a incidere il suo primo disco, “Ruggine”, presso lo studio di registrazione Sonika di Ferrara. Nella produzione è affiancata da Samboela, fonico dello studio, che a oggi la segue a ogni concerto.

Bronson Produzioni – Info: 333 2097141
www.bronsonproduzioni.com

 

 

 

 

 

 

 

 

Fosco17

 

 

 

 

Arianna Poli


ultime news


tutte le news