Seleziona una pagina

ARCI Ravenna
grazie al contributo di
Regione Emilia-Romagna
POLIMERO
Coop Alleanza 3.0
Cooperativa Sociale Zerocento

presenta

Circuito INFEST
la grande festa Arci 2020
dal 2 febbraio al 24 maggio 2020

Anche per questo 2020 Arci Comitato Provinciale di Ravenna presenta la rassegna circuito INFEST la grande festa ARCI. Una festa in rete e diffusa nel territorio della Provincia di Ravenna per far uscire allo scoperto quanto Arci sia radicata nel territorio e quanto sia ampia la gamma di attività e di temi affrontati dalle diverse associazioni affiliate (96 nel 2018). Circuito INFEST ha lo scopo di valorizzare e mettere in luce le variegate e ricche offerte della rete Arci del nostro territorio, dando un segnale di forza e coesione. Molto spesso le attività promosse nascono dal basso e direttamente dai soci, con indirizzi diversi come arte, cultura, intrattenimento, servizi, volontariato, divulgazione e solidarietà. L’obiettivo è quello di far conoscere la forza e il valore che sta dietro le numerose iniziative della rete associativa Arci.

INFEST è strutturato come un circuito-rassegna che si snoderà nel territorio nei mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio, per un totale di 19 appuntamenti, nelle sedi dei circoli e associazioni più conosciuti per le loro attività artistico-culturali e solidaristiche.
La rassegna sarà suddivisa in appuntamenti pomeridiani e serali presso i vari circoli, che vedranno la partecipazione di attori, musicisti, giornalisti, scrittori e comici, tutti ospiti di Infestarci. E tutti pronti a offrire grande spettacolo, divulgazione culturale e artistica nella provincia di Ravenna.

Arci, una storia importante.
L’ARCI (Associazione Ricreativa e Culturale Italiana) è un’associazione di promozione sociale italiana fondata a Firenze il 26 maggio 1957. Ora l’associazione fonda le sue radici nella storia del mutualismo e del solidarismo italiano e rappresenta la continuità storica e politica con l’Arci fondata nel ’57. Essa si riconosce nei valori democratici nati dalla lotta di liberazione contro il nazifascismo, valori che trovano piena affermazione nella Costituzione repubblicana. Arci si richiama, inoltre, alla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e alla Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia dell’ONU e opera in contesti locali, nazionali e internazionali per l’affermazione degli stessi; partecipa alla costruzione dell’Europa delle cittadine e dei cittadini. Arci è tra le organizzatrici dei “Campi della Legalità” che in 9 regioni, in beni confiscati alle mafie, ospitano centinaia di volontari da tutto il Paese che seguono percorsi formativi sulla storia delle mafie ma anche Costituzione.

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

FEBBRAIO
domenica 2 – Kinotto – Mezzano
apertura ore 18 – spettacolo ore 20
Nel Segno di Jac!
storia & disegni di Benito Jacovitti
con la collaborazione di Antonello Vigliaroli del Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo
Nel Segno di Jac!
Nel dicembre del 1997, a 73 anni, moriva Benito Jacovitti, uno dei più importanti e più noti autori di fumetto italiani di sempre. A distanza di ventidue ripercorriamo la sua carriera e andiamo alla riscoperta del suo incredibile genio grafico e narrativo.
Circolo Arci KINOTTO
via Canale Guiccioli 35
Borgo Masotti Mezzano – RA
ingresso gratuito

sabato 8 – Passogatto
ARCIPASSOGATTO
ore 19 30
Serata delle Rose Rosse
Menù a base di Pesce. su prenotazione
Segue MORRIGANS WAKE in concerto
Info e Prenotazioni al 333 25 13 259
ingresso gratuito / cena a pagamento su prenotazione

venerdi 21 – Prometeo – Arci Faenza
ore 20.45
Che genere di costume?
spettacolo – conferenza sulla storia della cultura drag
Un’occasione per conoscere la cultura drag, fra storia e intrattenimento. Durante la serata si susseguiranno performance e momenti di approfondimento grazie alla drag queen Kaya Mignonne, vincitrice di miss drag queen 2018
circolo Prometeo – vicolo Pasolini 6, Faenza (Ra)
ingresso gratuito

sabato 22 – Brainstorm – Fusignano
concerti dal vivo con
Tiziano “Bob Corn” Sgarbi
+ In.versione Clotinsky
ingresso gratuito
Brainstorm Fusignano – piazza Corelli 14

venerdì 28 – Teatro Socjale – Piangipane
Giovanni Truppi
Sul palco del Socjale arriva uno dei cantautori italiani contemporanei più promettenti, Giovanni Truppi. Vincitore del “Premio Nuovo Imaie” per la miglior interpretazione al Premio Tenco nel 2017, Truppi si è distinto nel panorama musicale italiano per i suoi testi profondi e musiche di alto livello, nel 2019 al MEI ha vinto il Premio PIMI come miglio artista indipendente
Ingresso ore 21, concerto ore 22
Biglietti € 20
Prevendite www.teatrosocjale.it
via Piangipane, 153

MARZO
venerdi 6 – INconTRAdonne – Alfonsine
associazione Arci INconTRAdonne
presenta ore 21
presso
Auditorium scuole medie via Murri 26 – Alfonsine
in collaborazione con Compagnia teatrale Le sorelline
SOFFI
Un canto d’amore alle donne di ieri, di oggi, di domani.
ingresso gratuito

venerdì 13 – Mama’s Club – Ravenna
dalle ore 21
1917
uno spettacolo di Davide Sacco e Agata Tomsic / ErosAntEros
creato su commissione di Ravenna Festival, per ridare vita alle parole dei poeti che hanno cantato la Rivoluzione d’ottobre
con Agata Tomsic
via San Mama 75 Ravenna
TEL 331 911 8800
ingresso 5 euro

domenica 15 – Amici della Tammorra Ravenna – Villanova
presenta
SEBBENE SIAM DONNE – non una di meno
pranzo dedicato alle donne
pranzo ore 12.30 – concerto ore 16
FemmeFolk
prenotazione obbligatoria
al 331 6290453 – 338 4297939
presso
CASABLANCA
via della Chiesa 10
Villanova di Bagnacavallo

giovedì 19 & 26 – Cinema Arci Gulliver
presenta
FRIDA – Viva la Vida
docu-film evento dedicato alla pittrice messicana Frida Kahlo
proiezione ore 21
piazza della Resistenza, 2 – Alfonsine

sabato 21 – Arci CASABLANCA – Villanova
ore 17.30
presentazione dei libri
Giorgio Godi – John Hawkood in Romagna (2017)
William Caferro- John Hawkood, un mercenario inglese nell’Italia del trecento (2018)
introduzione a cura di Leardo Mascanzoni. Saranno presenti autore e curatore
Per conoscere John Hawkood, colui che fece costruire la via Aguta, la Torre di Cotignola e governò Bagnacavallo per 5 anni
presso la Casa del popolo- Villanova di Bagnacavallo – via Chiesa,10

venerdì 27 – Circolo 22 – Bagnacavallo
Palermo Spoon River
di Carmelo Pecora e Francesca Fantini
da una idea di Antonio Maria Di Fresco
Il reading recitato a due voci racconta con immagini, foto e poesie la storia di molte delle morti innocenti, per mano della mafia, avvenute a Palermo fino agli anni 90
presso
Arci CIRCOLO 22
via Bartolomeo Ramenghi, 22/A, 48012 Bagnacavallo
Telefono: 329 906 4304

sabato e domenica 28/29 – 4/5 aprile
42ª Sagra del tartufo di pineta – Fosso Ghiaia – dalle 8 alle 17
Arci associazione tartufai Ravenna
La Sagra del Tartufo di pineta si svolge presso la storica Pineta di Classe. Un appuntamento entrato a pieno titolo nell’elenco delle manifestazioni della tradizione ravennate, sia per la “longevità” dell’evento (42° edizione), sia per la peculiarità del prodotto celebrato, ossia il tartufo di pineta, prezioso e caratteristico “frutto” delle pinete ravennati.
Sono previste degustazioni con chef professionisti e mercatini con i prodotti tipici del territorio, mostre, escursioni guidate in pineta a cura di esperti tartufai, gare sportive non competitive, escursioni in mountain-bike, giochi tradizionali, tiro con l’arco, e ancora test dimostrativi e prove con cani addestrati.
presso
Parco 1° Maggio – via Fosso Ghiaia, 1
Telefono 339 3546640
ingresso gratuito

APRILE
sabato 11 – Fossolo Live Club – Fossolo
dalle 21
Sonora Zip in concerto
I Sonora Zip sono una band imolese la cui prerogativa è quella di coinvolgere il proprio pubblico attraverso i più grandi successi della musica Italiana, in un contesto di genuina simpatia… non mancano difatti le note comiche.
presso
Fossolo Live Club
via Fossolo 135 – Faenza
ingresso gratuito

domenica 12 – Circolo Quintet – Porto Fuori
dalle ore 15
Giochi Riuniti
Il circolo Quintet offre un’ampia varietà di giochi da tavolo e uno spazio per ogni tipo di attività inerente alla sfera ludica. Chiedete consiglio per il board-game più adatto a voi, fatevi spiegare le regole e date il via al divertimento.
via Romea sud 93/A – Ravenna
ingresso gratuito

venerdì 17 – DOCK 61 – Ravenna
ore 21
Fujtôn (terza puntata)
Narrazione in forma di lettura teatrale
Con Lia Calenda, Tania Eviani, Luca Marconi, Manuela Milani, Grazia Lombardi, Marilena Giunchi
regia Eugenio Sideri
via Magazzini Posteriori, 61
tel 370 321 8567

venerdì 24 – LA QUERCIA – Faenza
dalle ore 19
“la Quercia APS”
in collaborazione con Fiori D’acciaio
serata raccolta fondi per prevenzione tumore al seno
pizzata & lotteria di beneficenza
presso
La Quercia
via Ravegnana 29 – Faenza
338 3991803

MAGGIO
venerdì 8 – YAKAR Associazione Culturale
YAKAR@ Circolo Torri – Torri
dalle 21
Yakar & 05QuartoAtto – Improvvisazione Teatrale Ravenna
Drink-It
Drink-It è uno spettacolo comico (ma non solo) completamente improvvisato, che prende spunto dalle parole e dalle proposte del pubblico. Quattro attori ed un barman daranno vita a tante scene veloci e… da bere. Da Shakespeare al western, dai cartoni animati alle poesie, dal noir alla canzone lirica. Una serata unica, perché ogni volta è diversa e irripetibile.
Circolo Arci TORRI
via torri 331 Mezzano Tel. 0544/532855

domenica 17 – Ortisti di Strada – Resilienza Silenziosa
Orto Spartaco Ravenna
Atelier delle verdure
una giornata dedicata alla natura, al cibo, alla musica e all’arte.
visita all’orto – Arte en plein air – aperitivo vegano, scambio semi – jam session acustica, arte libera
ORTO del centro sociale Spartaco
via Chiavica Romea 88
tel 334 192 8398

domenica 24 – Lucertola Ludens
Festa del Diritto al gioco/Lucertola Ludens – Ravenna
dalle 15
FESTA DEL DIRITTO AL GIOCO
Il 20 novembre 1989 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approva la “Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, con la quale riconosce diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici a tutti i bambini e le bambine del mondo. I bambini e le bambine sono persone con diritto di cittadinanza universale. Il 24 maggio si celebra a Ravenna questa ricorrenza con giochi, spettacoli, laboratori e confronti tutti dedicati ai bambini e i loro diritti.
Parco delle Manifiorite – Ravenna
ingresso gratuito

tutte gli eventi sono accessibili con tessera arci 2020
per info & contatti
0544 219721
Arci Ravenna
Via Gioacchino Rasponi, 5, Ravenna

 

 

 

 

 

 

 

 

1917 – ErosAntEros

 

 

 

 

Bob Corn

 

 

 

 

Femme Folk

 

 

 

 

Frida – Viva la vida

 

 

 

 

Giovanni Truppi

 

 

 

 

 

 

Jacovitti

 

 

 

 

 

Morrigan’s Wake

 

 

 

 

 

 

Eugenio Sideri


ultime news


tutte le news