Seleziona una pagina

Giant Sand

venerdì 6 dicembre 2019

BRONSON
Via Cella 50, Madonna dell’Albero (Ravenna)
Inizio ore 21.30

Prevendita 15 € + dp su bit.ly/GiantSand_Bronson o Fargo o Bronson Café
Cassa: 18 €

Originari di Tucson e con ventisette album alle spalle, i Giant Sand sono considerati gli antesignani del cosiddetto “desert rock”. La loro musica è una fusione di alternative rock e country, un concentrato di psichedelia e suoni acidi che vanno oltre il paisley underground.

A trentatré anni dalla pubblicazione di “Ballad of Thin Line Man”, pubblicato originariamente nel 1986, la band di Howe Gelb e soci rivisita e ripropone uno dei migliori album della sua discografia, con l’aggiunta di due nuovi brani. Il risultato, “Recounting The Ballads of Thin Line Men”, pubblicato il 20 settembre 2019 su etichetta Fire Records, vede Howe Gelb alla chitarra, Tommy Larkins alla batteria e Thøger Lund al basso. Ai tempi della sua originaria pubblicazione, Gelb suonava anche nella country band The Band of Blanky Ranchette, che, nello stesso anno, pubblicava il disco “Heartland”. La rilettura dell’album «ha ripulito le gemme sepolte, riacceso qualche filippica truculenta e infiammato una rabbia senza età» afferma Howe Gelb.
Oltre ai brani originariamente contenuti, sono stati aggiunti “Reptilian” e “Tantamount” e i featuring con Winston Watson (batteria) e Annie Dolan (chitarra) in “Desperate Man” e Paula Brown, che presta la voce in “The Chili Outside” e “Graveyard”. I brani rimangono gli stessi, ma suonano completamente diversi afferma la band.
Non è la prima volta che Howe Gelb si dedica alla rilettura degli album di Giant Sand: risale infatti allo scorso anno la pubblicazione di “Return To Valley of Rain”, la rivisitazione di ‘Valley of Rain’, il primo album della band pubblicato nel 1985.

Bronson Produzioni – Info: 333 2097141
www.bronsonproduzioni.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giant Sand

 

 

 

 

Howe Gelb


ultime news


tutte le news